Ice-climbing News - Up-Climbing

Ice-climbing News

 
A Gressoney La Trinité – a due passi dalla strada, sulla bella falesia rocciosa di Lis Balma dove in genere si forma l’attraente Candela di Senden (non presente ora) e dove sono stati tracciati vari itinerari di dry tooling dalla guida alpina Adriano Trombetta –  alcuni climber locali hanno provveduto ad alimentare artificialmente il muro.
 
Si sono così formate due  interessanti nuove colate, poi salite nei giorni intorno a natale dalla guida alpina Riccardo Olliveri e compagni.  La Donna cannone  è un bel candelone a destra della classica di Senden e della rara (nel senso di formazione) Circo Volante.
 
Il domatore, tanto per stare in teme circense, è la seconda e più effimera (per il momento). Presenta una serie di candele sovrapposte  con un tiro finale obliquo verso sinistra. Su quest’ultima  i salitori sono riusciti ad usare alcuni spit di passaggio e soste di una via di dry-tooling.
ms
 
Fonte: www.mountain-passion.com
 
La Donna cannone 
Difficoltà: I/5
Lunghezza: 60m
Discesa: in doppia
 
Il domatore

Difficoltà: I/6/R/X
Lunghezza: 85m
Discesa: in doppia

 
Accesso alla falesia: uscire dall’autostrada al casello di Pont Sant Martin seguendo le indicazioni per Gressoney La Trinité che si raggiunge con la SS44 (33km). La falesia è ben visibile sulla destra prima di attraversare il torrente ed entrare a Gressoney La Trinité. 


 

Condividi: