Ines Papert in vetta al Likhu Chuli I - Up-Climbing

Ines Papert in vetta al Likhu Chuli I

Ines Papert ha realizzato la prima ascensione del Likhu Chuli I (6719m) insieme allo svizzero Thomas Senf, cima inviolata in Nepal.
Un’avventura costata alla Papert ed al compagno seri congelamenti che richiederanno una lunga guarigione. Passando alla salita, Ines e Thomas sono partiti l’11 novembre, procedendo per ben 1800m, in parte slegati, su ottimo ghiaccio per arrivare fino alla cornice sommitale col buio ed in condizioni difficili. L’abbondante neve infatti li ha costretti qui ad un primo e freddissimo bivacco.
La mattina seguente, grazie alle indicazioni del terzo membro della spedizione Hans Hornberger, i due sono riusciti a raggiungere l’anticima del Pig Pherago Shar dove, appena sotto la cresta sommitale, hanno bivaccato una seconda notte.
Il mattino seguente, impossibilitati a proseguire per la cresta causa neve, hanno traversato fino a raggiungere la cresta ovest dove però lo svizzero si è dovuto arrendere a causa del peggiorarsi dei congelamenti. Papert è arrivata in vetta da sola, superando pendenze fino ai 70° e venti molto forti e, una volta ridiscesa, ha dovuto sopportare con Thomas una terza notte.
Il 14 novembre sono tornati al campo base avanzato, attorno ai 4850m, dove sono stati riscontrati ad entrambi congelamenti di grado 2.


fonte desnivel.com

Condividi: