Micoice FA in val Raccolana - Up-Climbing

Micoice FA in val Raccolana

 
Gli attivissimi friulani Marco Milanese e Massimo Candolini hanno salito, il 17 febbraio scorso, una nuova cascata di ghiaccio in Val Raccolana – Chiusaforte – Udine. Si tratta di Micoice, splendida struttura a cavolfiori giganti che si sviluppa per 100 metri, con difficoltà che raggiungono il WI6+ nella parte superiore.  
 
Micoice
Accesso Generale: Dall’autostrada A25 uscire a Tolmezzo e seguire le indicazioni per Tarvisio.  A Chiusaforte svoltare a destra verso Sella Nevea imboccando la val Raccolana. Seguire le idicazioni per “Piani di Qua” e parcheggiare in prossimità della enorme cascata ben visibile anche da Piani di Sotto.
Accesso: breve traccia 3 minuti
itinerario: 100m II WI6+
Esposizione: Sud
1 tiro- 60 metri WI4 sosta su ghiaccio in una nicchia
2 tiro- 40 metri WI6+ sosta su ghiaccio
discesa: abalakov, possibile calarsi sulla destra nel bosco per poi scendere a piedi
 
Report di Marco Milanese
 
Venerdi 17 assieme a Massimo Candolini decidiamo di risalire nuovamente la ricca (di cascate) val Raccolana. Il giorno precedente avevo visto una linea probabilmente nuova, che poteva essere interessante. Il sole inizia a picchiare presto sul ghiaccio che inizia a gocciolare, e il nostro corpo a sudare. Il primo bel tiro sul WI4 fila via liscio con molti incastri di picca su funghi. Ma è la seconda lunghezza che ci regala la scalata tra le più belle di quest’anno. Una formazione molto particolare ci regala dei salti di ghiaccio strapiombanti che sembrano appunto delle lamelle di un fungo. Sopra riuscirò a passare tra queste in modo più facile ma qualche metro sopra la sosta il passaggio è obbligato, mi aspetta un vero e proprio tetto di ghiaccio. Una bella chiusura mi permette di uscire, sbuffando. Il tiro continua tra queste lamelle enormi che aggiro nei punti più impegnativi per non continuare in una serie di tetti. Una scalate semplicemente superba.
 
Fonte e foto: blog di Marco Milanese

Condividi: