Nanga Parbat nuova via - Up-Climbing

Nanga Parbat nuova via

 
L’austriaco Gerfried Göschl con il suo team composto da Louis Rousseau (canadese), Herbert Schütter, Sepp Bachmair e Hans Goger ha raggiunto la cima del Nanga Parbat, 8125 metri, aprendo una nuova via, ma il successo della spedizione è stato offuscato da un evento tragico.
 
Un membro della spedizione infatti, il 55enne Wolfgang Köblinger, non ha fatto ritorno al Campo 4.
 
Köblinger (al suo attivo Shisha Pangma, Cho Oyu, Broad Peak) scalava con il gruppo che ha seguito la via  Kinshofer, ovvero la via di salita al Nanga Parbat più frequentata, aperta nel 1962.
 
Non ci sono altri dettagli: si attende il ritorno degli alpinisti al campo base e per il momento è stato solo reso noto che i tentativi per ritrovarlo non hanno purtroppo avuto successo.
 
ms
 
fonte: www.gerfriedgoeschl.at
 

Condividi: