Raggiunte due cime inviolate in Nepal - Up-Climbing

Raggiunte due cime inviolate in Nepal

Scott Adamson e Chris Wright hanno realizzato le prime assolute di due cime inviolate in Nepal. Entrambe si trovano nei pressi del Lunag Glacier, nella regione del Khumbu. La spedizione è stata colpita dal maltempo che ha scaricato, proprio all’arrivo al campo base, quattro metri di neve in tre giorni.
I due americani condividevano il campo base con altri due alpinisti, David Gottlieb e Chad Kellogg, che stavano tentando il Lunag Ri, anch’esso inviolato.
Il 20 ottobre, una settimana dopo circa, Adamson e Wright si sono diretti al campo base avanzato attraverso un guazzabuglio di massi morenici per ben quattro miglia; il tutto coperto di alta neve fresca.
Raggiunto questo e dopo un giorno di riposo, si sono diretti al loro primo obiettivo, il Lunag West, per il quale hanno dovuto combattere contro ghiaccio verticale e stretti canali, situazione perfetta per essere presi di mira da sassi e ghiaccio quando questi perdono la morsa del gelo durante il giorno e cadono. Fortunatamente usciti illesi, hanno percorso l’ultimo tratto di neve fresca fino alla vetta, che hanno raggiunto verso mezzanotte. Il rientro è stato rapido, per evitare ulteriori situazioni di pericolo, e così hanno potuto festeggiare l’apertura di Open Fire (V WI5 M3 1000m).
Dopo una settimana di riposo al campo base, i due hanno riattraversato il dedalo di pietre, soprannominato Hellplex, col nuovo obiettivo, un picco che hanno chiamato Pangbuk North. Questo era stato tentato già altre volte in passato ma senza successo.
L’idea era quella di passare per una linea diretta sul versante nord-est con un bivacco previsto. Le condizioni qui sono state anche peggiori rispetto al Lunag West, con ghiaccio marcio poca roccia cadente. La piazzola per il bivacco era tutt’altro che comoda e spaziosa ma ha consentito il recupero delle energie per qualche ora.
La mattina dopo, partiti prestissimo, sono arrivati in vetta alle 4; era nata Purgatorius (VI WI6+ M6 1100m). Al ritorno a casa, hanno pazientato qualche giorno (come sarebbe sempre da fare) prima di rivendicare la prima assoluta e hanno avuto l’accortezza di contattare i primi che hanno tentato la salita. per un confronto.


Vie 2 nuove vie in Nepal, Lunag Glacier, regione del Khumbu
– Open Fire (V WI5 M3 1000m), Lunag West (6509 mslm circa)
– Purgatorius (VI WI6+ M6 1100m), Pangbuk North (6591 mslm circa)


fonte climbing.com

Condividi: