NESSUNA TRACCIA DEGLI ALPINISTI DISPERSI SUL MONTE BIANCO - Up-Climbing

NESSUNA TRACCIA DEGLI ALPINISTI DISPERSI SUL MONTE BIANCO

Le ulteriori ricerche di Maurizio Crosetti e Dino Ruotolo hanno avuto esito negativo

Non ci sono tracce di Maurizio Crosetti e Dino Ruotolo, i due alpinisti italiani dispersi sul Monte Bianco da ormai più di una settimana.

Ieri il Soccorso alpino valdostano ha effettuato un nuovo sorvolo dell’area della Cresta del Brouillard, ma non è stato possibile rilevare alcun segno di passaggio degli alpinisti.

Crosetti e Ruotolo, impegnati in un tentativo d’ascensione del grande crinale che divide i bacini del Miage e del Brouillard, avevano chiesto aiuto lo scorso 10 luglio perché bloccati in alta quota a causa delle cattive condizioni del terreno. I soccorritori non erano però riusciti a recuperarli in elicottero a causa del vento forte. Più tardi gli alpinisti avevano comunicato l’intenzione di bivaccare sul posto e scendere in modo autonomo il giorno seguente. L’11 luglio però i due non sono rientrati e non è stato più possibile rintracciarli.

Fonte ANSA. In copertina: foto di Baptiste Buisson su Unsplash.

Condividi: