Chris Bonington: Piolet d'Or alla carriera - Up-Climbing

Chris Bonington: Piolet d’Or alla carriera

Sir Chris Bonington sarà premiato con il Piolet d’Or alla carriera in occasione della storica manifestazione che si terrà tra Chamounix e Courmayer ad aprile. Un ennesimo riconoscimento per uno dei massimi esponenti dell’alpinismo che con le sue imprese non solo ha raggiunto nuovi traguardi nella disciplina ma che era ed è un esempio per tutti gli alpinisti che sono venuti dopo, anche i più attuale, come per Leo Houlding, quando insieme hanno scalato l’Old Man  of Hoy in Scozia; impresa condotta da Bonington a ottant’anni. Sue anche diverse prime salite che tra gli anni ’60 ed ’90 era all’apice della difficoltà. Nato a Hampstead il 6 agosto 1934, studiò all’University College School di Londra e alla Royal Military Academy di Sandhurst. Dopo la carriera militare intraprese il lavoro di freelance, scrittore e fotografo di montagna. Ha preso parte o condotto 19 spedizioni in Himalaya di cui 4 sull’Everest. Molte le prime salite anche sulle Alpi e nelle principali località alpinistiche di tutto il globo.
Alcune delle pricipali salite di Chris Bonington:
Prima salita dell’Annapurna (8091m), 1960
Pirma salita del Nuptse (7861m), 1961
Prima salita del Pilone Centrale del Freney, 1961
Prima salita della Torre Centrale del Paine (2670m), 1963
Prima salita dell’Old Man of Hoy, 1966
Leader dell’Annapurna South Face Expedition, 1970, successo
Prima salita del Brammah (6409m), 1973
Prima salita del Changabang (6864m), 1974
Leader dell’Everest South West Face Expedition, 1975, successo
Prima salita dell’Ogre (7284m), 1977
Prima salita del Monte Kongur (7719m), China, 1981
Prima salita dello Shivling West (6477m), 1983
Prima salita del West Ridge, Panch ChuliII, Kumaon, Himalaya, India, 1992
Prima salita del Needle, Groenlandia, 1993
Prima salita del Rangrik Rang (6552m), Himalaya, Inbdia, 1994
Prima salita del Dragnag Ri (6800m), Rolwaling Himal, Nepal, 1995
Prima salita del Danga (7551m), Nepal, 2000
 

Condividi: