Prima invernale dello Yazghil Sar - Up-Climbing

Prima invernale dello Yazghil Sar

Il 10 gennaio 2021 una spedizione pakistana si è aggiudicata la prima invernale dello Yazghil Sar, 5964 m.

In vetta al “quasi Seimila” della valle dello Shimshal (Karakorum) sono arrivati in quattro: Qudrat Ali, Abdul Joshi, Nadeema Sahar e Shakila Numa.

Lo Yazghil Sar non è una montagna estremamente difficile. Sul sito Summit Post si legge: «È una cima relativamente facile da scalare, ideale come prima salita in Karakorum o come acclimatamento per obiettivi più alti/più duri. È anche facilmente accessibile, essendo localizzata a pochi giorni di cammino a est del villaggio di Shimsal, che ora è fornito di una strada sterrata che si dirama dalla Karakoram Highway».

Ciò che rende importante questa recente impresa non è la sua difficoltà, né il semplice fatto che si tratti di una prima invernale. Il vero successo sta nel fatto che sia stata realizzata da un gruppo interamente pakistano, a conferma dell’evoluzione e della progressiva affermazione degli alpinisti locali in un’area geografica dove finora le grandi scalate sono state monopolizzate dai team internazionali.

Condividi: