Intervista ad Angelo Seneci - Up-Climbing

Intervista ad Angelo Seneci

Viaggiatori dell’outdoor: invasioni barbariche o economia ecosostenibile?

Il flusso turistico portato dagli sport outdoor, per le località che lo subiscono in maniera massiccia, può essere percepito come un danno per il territorio. Come trasformarlo in ricchezza da accogliere a braccia aperte?

Il segreto sta nella pianificazione e nella gestione del fenomeno, prima che i numeri diventino troppo importanti. Angelo Seneci ci spiega come il comprensorio di Arco, da almeno vent’anni, percorre questa strada con successo.

E a chi piace l’avventura? Che smetta di cercarla dove arrivano le masse, e inizi a vestire i panni dell’esploratore.

Roberto Capucciati

Condividi: