Vagabundos del Dalbhat: nuova via in Nepal ad opera di Miguel Anta, Lluís Vernich, Javier Palomares e Alberto Urtasun - Up-Climbing

Vagabundos del Dalbhat: nuova via in Nepal ad opera di Miguel Anta, Lluís Vernich, Javier Palomares e Alberto Urtasun

I quattro scalatori navarro-valenciani hanno aperto la nuova “Vagabundos del Dalbhat “(90º, M4+) sulla parete Nord-Ovest del Chukima Sano (5.970 m) in Nepal.

Dopo un mese di espolorazione nella valle del Rolwaling, in Nepal, sono bastate 26 ore per l’apertura di “Vagabundos del Dalbhat” ad opera del quartetto composto dai valenciani Miguel Anta, Lluís Vernich, Javier Palomares e il navarro Alberto Urtasun.

L’apertura è stata – a detta degli scalatori- bella, tecnica, veloce e “leggera”, nel loro stile. La scalata presentava lunghezze tecniche di misto, mentre gli ultimi 200 metri avevano per le condizioni del momento, della neve non molto buona: le ultime lunghezze sono costate diverso tempo e concentrazione per l’alta esposizione al rischio dovuta dall’impossibilità di assicurarsi.

Così è nata “Vagabundos del Dalbhat”, via di misto lunga 600 metri con difficoltà intorno ai 90° e M4+.

photo credits Miguel Anta, Lluís Vernich, Javier Palomares e Alberto Urtasun 

Condividi: