Wadi Rum, Fatal Attraction, 8a+ max - Up-Climbing

Wadi Rum, Fatal Attraction, 8a+ max

Gli scalatori slovacchi Jozo Krištoffy e Martin Krasnansky hanno aperto a Wadi Rum, in Giordania, una nuova interessante via. Si tratta di Fatal Attraction, 12 tiri per 420 metri, con una difficoltà massima fino all’8a+ con il tiro più duro proprio in apertura: 8a+, 6a, 6c+, 6c, 7a, 7b. Questa quindi, dalla cengia chiamata folkloristicamente Champs- Élysées, si ricollega alla via dei fratelli Remy Ramedame fino in cima con altre 6 lunghezze. Per questa via sono stati impiegati in totale solo 11 spit sui tiri più quelli in sosta.
Dopo breve hanno ripetuto anche Glory (6a, 6c, 8a+, 7c+/8a, 6c), aperta dal forte scalatore israeliano Ofer Blutrich e ripetuta di recenta anche da Klemen Becan e Rock Empire (4, 6c, 7b+, 8a, 7b+, 6b, 7a, 6b, 5) che chiude con 7 lunghezze su Raid Mit the Camel.
A differenza di queste vie di puro stampo sportivo, Fatal Attraction è in gran parte trad e vista la difficoltà serve una buona dotazione di nuts e friends, anche micro, e grande padronanza delle alte difficoltà con poche protezione veloci.
fonte wspinanie.pl
 
 
 

Condividi: