La Chaltenense, 500 m, 7a - Up-Climbing

La Chaltenense, 500 m, 7a

Sean Villanueva O’Driscoll e Jonathan Griffin hanno aperto “La Chaltenense”, una nuova via sulla sud del Fitz Roy.

A circa un mese dall’incredibile cavalcata dell’intera catena del Fitz Roy, Sean Villanueva O’Driscoll è già tornato operativo. Il 3 marzo, insieme a Jonathan Griffin, ha tracciato a vista e senza spit questa nuova linea di 500 m con difficoltà fino a 7a. La nuova via inizia con i primi due tiri della “Colorado Route” (Quinn Brett, Max Barlerin, Michael Lukens, 2016), poi si stacca da questa e segue per otto tiri – 350 m – una mostruosa fessura-camino verticale dove è necessario incastrare faticosamente varie parti del corpo.

Malgrado il successo l’avventura è stata piuttosto dolorosa per i due alpinisti. Non solo a causa dello stile d’arrampicata imposto dalla “offwidth”, ma anche per il freddo intenso. Entrambi hanno subito lievi congelamenti.

Fonte: Pagagonia Vertical.

Foto: Andrew Svk – Unsplash 

Condividi: