Nuova via sullo Stetind per Robert Jasper - Up-Climbing

Nuova via sullo Stetind per Robert Jasper

Robert Jasper ha aperto una nuova via sullo Stetind, 1392 m, in Norvegia.

Lo Stetind è uno dei più grandi obelischi di granito del pianeta. Il percorso di Jasper si snoda lungo il pilastro sud della montagna ed è stato battezzato Goldfinger (6b+). L’alpinista ha attaccato la parete sud, alta complessivamente 800 metri, scalando in solitaria senza assicurazione.

Quando il terreno si è fatto più ripido ha individuato una linea possibile e l’ha affrontata utilizzando il classico metodo dell’autoassicurazione, che consiste nel superare ciascuna lunghezza da primo, mettendo le protezioni (in questo caso esclusivamente protezioni veloci) per poi calarsi in doppia a recuperarle e infine risalire una seconda volta il tiro sulle corde. Si tratta di un metodo laborioso ma che può diventare relativamente rapido dopo aver acquisito esperienza. Una cosa che a Jasper non manca, dato che l’arrampicata in solitaria lo ha sempre appassionato.

Secondo Robert Jasper «La Norvegia è un paradiso per gli alpinisti che amano l’avventura e l’arrampicata selvaggia! Le vie sono poco attrezzate e occorre proteggersi con il proprio materiale. Il tutto in un paesaggio di montagne fantastiche con una meteo in evoluzione costante. È l’avventura per definizione».

Fonte: alpinemag.fr.

Condividi: