Take the long way home per Glowacz - Up-Climbing

Take the long way home per Glowacz

Un team di 5 alpinisti guidato da Stefan Glowacz e Robert Jasper hanno da poco terminato una lunga ed impegnativa spedizione volta ad esplorare la remota ed inesplorata costa nord ovest dell’isola di Baffin.
Molto probabilmente sono i primi climbers a spingersi così lontano in questa regione. Con l’intenzione di aprire dei nuovi itinerari.
Il 25 aprile Glowacz, Jasper, Klaus Fengler, Holger Heuber, e Mariusz Hoffman hanno lasciato il villaggio di Pond per poi viaggiare per 165 migla in 5 giorni fino a raggiungere il Querbitter Fjord.
Dopo aver esplorato il Querbitter Fjord ed il vicino Icy Fjord il team hanno deciso di tentare la salita di un ripidissimo muro chiamato "The Bastion" posto sopra l’entrata del Buchan Gulf. Dopo 14 giorni di scalata, la maggiorparte in artificiale, ma con tiri in libera fino al 5.13 (8a), il team ha concatenato 21 tiri, diventando così i primi a compiere la salita di "The bastion".
Per la maggior parte della salita il team ha fatto campo alla base della parete, mettendo corde fisse fino al punto più alto raggiunto. Su quattorci, quattro giorni sono stati passati in parete. Tutti e cinque i membri del team hanno raggiunto la vetta, hanno chiamato la via Take the long way home.
fo

Condividi: