TRAVESÍA DOBLE M - Up-Climbing

TRAVESÍA DOBLE M

Sean Villanueva O’Driscoll completa la traversata delle Torri del Paine

Dal 23 al 26 febbraio Sean Villanueva O’Driscoll ha realizzato la “Travesía Doble M”, una traversata completa delle Torri del Paine seguendo la linea d’orizzonte.

L’alpinista belga ha scelto di percorrere innanzitutto la cresta ovest della Torre Sur, dando inizio in questo modo a una traversata da sud-ovest a nord-est. Il 23 febbraio Sean ha attaccato la via “Il Lungo Sogno” (900 m, 60˚, 5.10, A2), lungo la quale ha bivaccato. Raggiunta la cima nel pomeriggio del 24 febbraio, si è calato lungo la via “Aste” al Col Condor, dove ha effettuato un secondo bivacco.

Il 25 febbraio ha seguito la “Kearney-Knight” (850 m, 5.10, A2) fino alla Torre Central, quindi è sceso al Col Bich ed è subito ripartito per la Torre Norte seguendo i primi tiri della via “Monzino” (200 m, 5.10b), lungo la quale ha bivaccato prima di arrivare in vetta.

Il 26 febbraio, dopo aver traversato la Torre Norte, è sceso ai piedi dell’ultima torre, chiamata Peineta. Questa quarta cima non era mai stata scalata nel contesto di una traversata delle Torri del Paine.

Sean ha affrontato la via “Puro Filete” (300 m, 5.11, A1) per raggiungere la cima e concludere il suo concatenamento. È quindi sceso prima lungo la cresta nord, poi calandosi in parte lungo la “Via dell’Agordino”.

Fonte: pataclimb.com.

In copertina: foto di Peter Burdon su Unsplash

Condividi: