Nick Bullock: Echoes -Outside is hot and stick - Up-Climbing

Nick Bullock: Echoes -Outside is hot and stick

"Mentre sedevo con il capo dell’uomo in grembo, con il suo sangue e frammenti di cervello che mi si appiccicavano alle mani, sentii una voce – la mia voce. Mi faceva una domanda. Mi chiedeva come fossi finito qui, disperato e perso fra gente che non si faceva problemi a svuotare la testa di un uomo e poi fare un passo indietro per guardarlo morire."
Ecco un estratto del libro di Nick Bullock (vai all’intervista di Up-climbing), che ripercorre la sua fuga dalla prigione di massima sicurezza in cui lavorava come secondino fino alla libertà delle montagne. Determinato a recuperare il tempo perduto, Bullock riesce ad affermarsi come uno dei migliori alpinisti britannici. Gli era stato detto che nessuno mai lasciava la prigione, il lavoro di una vita: ecco allora che il suo scopo diventa liberarsi di ogni vincolo per camminare finalmente libero. 
Echoes – Outside is hot and sticky, è il film di Lukasz Warzecha e Wojtek Kozakiewicz che ripercorre la stessa vicenda narrata nel libro, la storia di una fuga verso la libertà dall’oscurità soffocante di una prigione. Ecco il trailer.
 

Condividi: