VILLACIDRO SKYRACE 2024 - Up-Climbing

VILLACIDRO SKYRACE 2024

GIACOMO FORCONI E L’AZZURRA ELISA PALLINI CONQUISTANO LA SECONDA TAPPA DI COPPA ITALIA “CRAZY SKYRUNNING ITALY CUP”

Si è svolta ieri, domenica 21 aprile la settima edizione della Villacidro Skyrace, valevole come seconda prova di Coppa Italia – CRAZY Skyrunning Italy Cup 2024.

Podio uomini. Foto Villacidro Skyrace

Una splendida cornice di pubblico ha accolto i tanti skyrunner giunti sull’isola per trascorrere una giornata di sport immersi nel suggestivo scenario dell’entroterra sardo. L’evento, organizzato dall’associazione dilettantistica Margiani Team di Villacidro, non ha deluso le aspettative: archiviata la settima edizione, l’unica gara di skyrunning della Sardegna si conferma come manifestazione di richiamo internazionale e come evento di rilevanza strategica ai fini della promozione della disciplina dello Skyrunning sull’intero territorio nazionale.

Sul tracciato di 21 km e oltre 1900 m di dislivello positivo, Giacomo Forconi (ASD Space Running) – già vincitore del circuito di Coppa Italia nell’edizione 2023 – si riconferma come protagonista del circuito tricolore conquistando il gradino più altro del podio con il tempo di 2h 14’ 04’’ spuntandola per un solo secondo su Simone Valsecchi (ASD Falchi Lecco). Terzo posto per Luca Arrigoni (ASD Pegarun) in 2h 16′ 14”.

In gara donne, sugli impegnativi e tecnici sentieri sardi, l’azzurra Elisa Pallini (ASD Pegarun) si impone con 2h 43′ 24”, distanziando di una ventina di secondi Pina Deiana (ASPA Bastia), seconda sul traguardo. Terza Francesca Farneti (ASD Space Running) in 2h 54′ 12”.

Podio donne. Foto Villacidro Skyrace

Rimangono saldi ed imbattuti i record di gara detenuti da Luca Del Pero (2h 06’) e da Paola Gelpi (2h 39’).

Prossimo appuntamento con il circuito di Coppa Italia nella lombarda Valmadera in occasione della 18° edizione del Trofeo Dario e Willy, in programma il prossimo 1° maggio.

Dopo le prime due gare, la classifica provvisoria di Coppa Italia vede condurre Giacomo Forconi, con 188 punti conquistati grazie alla vittoria di ieri e al secondo posto ottenuto nel recente Trail dei Corni; medesimo parziale nella classifica femminile guidata da Elisa Pallini che va al comando (188 punti) grazie alla vittoria sarda e all’argento ottenuto nella prima prova di Coppa Italia.

 

Condividi: