CAMPIONATO ITALIANO PARACLIMB, CHE SUCCESSO! - Up-Climbing

CAMPIONATO ITALIANO PARACLIMB, CHE SUCCESSO!

OLTRE VENTI ATLETI A VALDAGNO

Grande successo per il campionato italiano paraclimb 2022 a Valdagno.

Nel primo weekend di settembre si è concluso il primo dei quattro appuntamenti fulcro che riguardano gli atleti senior, il campionato italiano paraclimb. Dopo una stagione internazionale carica di risultati, gli atleti del paraclimb si sono sfidati sul muro di Valdagno, struttura iconica e carica di storicità, un’ottima cornice per i nuovi campioni italiani.

Quest’ultimo appuntamento è la ciliegina sulla torta di una grande stagione all’insegna della crescita. La realtà del paraclimb italiana è sempre più solida e in forte crescita, con numeri e interesse davvero incoraggianti. A livello internazionale la FASI è annoverata come una delle migliori federazioni sulle categorie paraclimb e i nostri atleti sono veri e propri punti di riferimento. All’evento erano presenti anche personalità di spicco come la senatrice Erika Stefani, Ministro della disponibilità, e Ruggero Vilnai, presidente del CIP Veneto. L’interesse dimostrato nei confronti della disciplina ha incoraggiato il movimento e getta ottimismo sugli sguardi al futuro. 

Nadia Bredice in azione – Ph Giovanni Danieli – Davide Terenzi per FASI FEDERCLIMB

 

Di seguito, i nomi dei campioni italiani 2022:

RP1: Maria Laura Muratori (PGS Welcome), Gian Matteo Ramini (Arco Climbing)

RP2: Aurora Alberto (Rocodromo), Alessio Cornamusini (Gruppo Lasco)

RP3: Elisa Martin (Teste di pietra), Alessandro Neri (Art Climb)

AL1: Giuseppe Lomagistro (K2 Indoor)

AL2: Valentina Cruciani (Monkey Island), Omar Al-Khatib (Tacche e Svasi)

AU2: Lucia Capovilla (Monkey Island)

B1: Nadia Bredice (Arco Climbing)

B2: Martina Pellandra (PSG Welcome), Giulio Cevenini (Four Climbers)

B3: Michele Montrasio (Big Walls)

Omar Al-Khatib in azione – Ph Giovanni Danieli – Davide Terenzi per FASI FEDERCLIMB

Classifiche complete al link.

Fonte e cortesia foto FASI FEDERCLIMB

Alessandro Palma

Condividi: