CONDOVE: CROLLA LA FALESIA DI SESSI - Up-Climbing

CONDOVE: CROLLA LA FALESIA DI SESSI

ADDIO AD UNA DELLE FALESIE PIÙ IN VOGA DEGLI ULTIMI TEMPI

Condove (TO), è crollata nella notte la falesia di Sessi, meta arrampicatoria particolarmente in voga nelle ultime stagioni.

Come già successo al Pal Piccolo (dicembre 2023), una frana ha distrutto buona parte di una falesia. Si tratta della parete di Sessi, una vera e propria perla nella val di Susa. Poco distante dal capoluogo piemontese, questa falesia era una meta particolarmente frequentata grazie alla bellezza assoluta della roccia che la componeva. A causa probabilmente del maltempo che da tempo attanaglia le valli piemontesi, la falesia è crollata. Fortunatamente, il fatto è avvenuto durante la notte e non ha mietuto vittime.

Situata nell’alto vallone del Rio Sessi, questa falesia fù scoperta inizialmente da Franco Rebola, anche se venne poi attrezzata in prima battuta da Andrea Bianchi e Mauro Menegolli. Nei primi anni di vita la parete non prese particolarmente piede e, in poco tempo, cadde nel dimenticatoio. A seguito della riscoperta da parte di Carlo Giuliberti (primo a dare la notizia) e Piergiorgio Lotito, la zona era letteralmente esplosa, arrivando in poco tempo a contare parecchie vie anche di alto livello. La qualità della roccia rendeva poi queste vie bellissime, contribuendo a rendere il posto particolarmente frequentato. A partire da fine maggio 2024 però la falesia non sarà più in grado di regalare gioie ai tanti climber che la frequentavano.

Fonte Carlo Giuliberti

Cortesia foto Archivio Bassotto

Alessandro Palma

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giuliano Diaferio (@diaferiogiuliano)

Condividi: