HEIM NACH AFRIKA, 9A PER MARTINA DEMMEL - Up-Climbing

HEIM NACH AFRIKA, 9A PER MARTINA DEMMEL

PRIMA FEMMINILE DEL TIRO A KOCHEL

Martina Demmel ha ripetuto Heim nach Afrika, 9a.

Durante gli ultimi mesi, Martina Demmel ha sconvolto il mondo dell’arrampicata. Al giorno d’oggi salire un 9a è diventato la prassi per i maschietti e sempre più ragazze ormai scalano agevolmente su questo grado. La cosa che fa sempre un po’ sorridere, non è tanto che la Demmel salga 9a come se piovessero, ma piuttosto che fino a meno di cinque anni fa, la giovane tedesca neanche scalava!

La scalata su roccia poi l’ha folgorata e non ha più smesso, passando in breve tempo a salire numerosi ottavi gradi a vista e noni in stile lavorato. L’ultima via da aggiungere al suo corposo curriculum è Heim nach Afrika, un 9a davvero particolare a Kochel. Questa linea è stata il sogno proibito di Martina per gli ultimi due anni, periodo in cui si è dedicata al lavoro saltuario sul tiro.

La storia del tiro è anche particolare e degna di nota. Questa connessione è venuta alla ribalta nelle cronache quando Pirmin Bertle ne ha rivendicato la first ascent ed ha proposto il grado di 9a+. Poco tempo dopo, Philipp Hrozek, scoperta la news, ha rivelato di aver già salito la via anni prima e, inoltre, secondo lui il grado era 8c+/9a. Martina Demmel, oltre che a siglare la prima salita femminile, conferma il range 9a e mette a tacere ogni chiacchiericcio.

Per scoprire qualcosa in più sul mondo di Martina, un’approfondita intervista è disponibile al link.

Fonte pagina Instagram Martina Demmel

Alessandro Palma 

Condividi: