Ignacio Mulero libera Territorio Comanche, 8c+ "no hands" - Up-Climbing

Ignacio Mulero libera Territorio Comanche, 8c+ “no hands”

Ignacio Mulero ha liberato Territorio Comanche, un 8c+ a La Pedriza che potrebbe porsi come la più difficile placca al mondo. Questa lunghezza di 35 metri infatti, pare parta con una sezione per un paio di spit assolutamente senza mani che già da sola vale 7c/8a, cui segue un tettino e quindi una nuova placca infinita che rappresenta le vera parte dura della via.

Questa location spagnola è famosa per la quantità pazzesca di tiri (sembra qualcosa come 3600) e per la concentrazione di lunghezze in placca di cui Ignacio è uno degli specialisti, senza scordare che ha raggiunto il 9a come grado massimo con la corda ma anche l’8c di blocco.

Pare sia in arrivo il film, non vediamo davvero l’ora di vedere come ha fatto a stare su tanto quanto le ripetizioni di altri scalatori.

news 8a.nu

photo Talo Martín – Muérdago Films

Condividi: