VICTOR GUILLERMIN RIPETE AVAATARA 9A - Up-Climbing

VICTOR GUILLERMIN RIPETE AVAATARA 9A

PRIMA RIPETIZIONE DEL TIRO DI DAVID LAMA

Victor Guillermin ha effettuato la prima ripetizione di Avaatara (9a) a distanza di otto anni dalla FA.

Quando, nel 2015, David Lama trovò e chiodò questa linea, il video prodotto da Red Bull fece il giro del mondo. Il carisma e la passione di David contraddistinguevano ognuna delle sue salite, che riuscivano a diventare delle instant classic al di là del grado. Nel 2019, un giovanissimo Victor Guillermin vedeva il video e, dalla sua cameretta, sognava di visitare le Bataara Gorge in Libano per provare questa via epica.

Il tempo poi è passato, Victor ha avuto un’impennata di livello e il 9a per lui è diventato un pro forma. Però, quelle immagini, l’hanno sempre tormentato. Nella primavera 2023 finalmente il diciassettenne francese è riuscito a organizzare il viaggio con in mente la magica via: Avaatara. L’avvicinamento è scomodo e pericoloso, le condizioni hanno messo a dura prova la motivazione e provare un tiro che non è propriamente alla portata di tutti richiede spesso una dose extra di lavoro di pulizia. Tutti questi fattori hanno messo alle corde Victor, che è riuscito a fare la magia durante l’ultimo giorno disponibile, con diverse prese bagnate. A otto anni dalla first ascent, Avaatara è finalmente stata ripetuta!

Victor Guillermin, Avaatara 9a, Bataara Gorge- Ph Lea El Medawar

Le gesta di Victor però non sono degne di nota semplicemente per l’assoluto valore della salita. La filosofia con cui Guillermin ha affrontato il viaggio è una fonte di grande ispirazione e ammirazione. “Sono partito volendo dare più di quanto potessi prendere. Grazie a Petzl e Tenaya ho portato delle scarpette per i giovani scalatori libanesi e degli spit per Jad El Khoury, il più attivo valorizzatore del luogo. Il potenziale arrampicatorio in Libano è incredibile!” In un mondo dove tanti top climber sono interessati solo al ripetere tiri duri, dimenticando spesso quanto bene potrebbero fare con la loro immagine, un gesto come quello di Victor fa sognare e rinnova la fiducia nel genere umano: un grande esempio!

Fonte Victor Guillermin

Cortesia foto Lea El Medawar

Alessandro Palma

Condividi: