SPIRIT WALKER, IL PRIMO 8C - Up-Climbing

SPIRIT WALKER, IL PRIMO 8C

QUATTRO CHIACCHIERE CON SUNDAYS PRODUCTION

Luca Andreozzi e Federico Berti riscoprono Spirit Walker, il primo 8c d’Italia.

Correva l’anno 1990 e, su un sasso in Lombardia, un climber proiettato nel futuro saliva una delle linee più dure di tutta Italia. Quel climber era Daniele Pigoni, la linea Spirit Walker, quella che divenne la prima via di 8c tricolore. A distanza di più di trent’anni, Luca Andreozzi (scalatore) e Federico Berti (videomaker) hanno unito i loro cervelli ed i loro muscoli per creare una nuova realtà nei racconti di arrampicata. Nasce così Sundays Production, che entra su YouTube a gamba tesa con Lost Lines, raccontando proprio cosa si cela dietro il primo 8c italiano…

Sundays: chi, quando, come, perché, dove nasce?

Sundays è un progetto che vuole raccontare l’arrampicata nelle sue forme più creative e non convenzionali, scegliendo soggetti particolari e rappresentandoli attraverso video o progetti fotografici. Il team di base è composto da Luca Andreozzi e Federico Berti (regia e fotografia), ma il progetto ha una natura molto collaborativa e spesso ci sono anche altre altre persone che ci affiancano e che contribuiscono allo sviluppo di uno o più progetti. Tra questi spicca sicuramente Marzio Nardi, che è stato parte integrante del progetto sin dal giorno zero. 

Sundays nasce dall’esigenza di raccontare un’arrampicata diversa e di farlo con una narrazione a sua volta diversa, libera da cliché ed in cui il vero soggetto è la creatività legata al mondo dell’ arrampicata: ci piace mostrare tutte le sfaccettature in cui essa può essere vissuta.

Com’è stato attraversare mezza Italia, andare a beccare delle leggende dell’arrampicata, trovarsi davanti ad un tiro storico che per l’epoca era futuristico?

Viaggiare per l’Italia e realizzare un progetto come Lost Lines Spirit Walker è stata una grande prova per noi: siamo partiti con un team molto snello (Luca, Federico, Marzio) muovendoci da un posto all’altro cercando di mettere assieme tutti i tasselli di una storia che noi stessi scoprivamo giorno per giorno. Abbiamo avuto la fortuna di poter contare sul contributo di vere e proprie leggende del mondo dell’arrampicata tra cui Simone Pedeferri, Luca Maspes, Jacopo Merizi e Giuseppe Popi Miotti. Nessuno di loro si aspettava di dover rispolverare una storia di 30anni prima, ma tutto è venuto naturale e spontaneo: tutto quello che viene mostrato in video è stato “buona la prima”. Inoltre incontrare Daniele Pigoni, poter visitare il suo studio e le sue opere è stata un’esperienza davvero incredibile: un mondo fatto di vie futuristiche aperte a fine anni ’80 e veri e propri cumuli di arte, di opere grandi e piccole che attraversano tutte le fasi di un artista davvero complesso e particolare. In tutto questo il tempo da dedicare a Spirit Walker (via che Daniele salì nel 1990 definendo il primo 8c italiano) è stato davvero molto poco: una mezza giornata con la via bagnata nella metà superiore. Per fortuna Luca è riuscito a mantenere la calma e a trovare il giusto flow per scalare e siamo riusciti a portare a casa le riprese nonostante le condizioni difficili e la stanchezza generale! 

Come si svolge la giornata tipo in un viaggio Sundays? 

Ogni giornata di Sundays inizia con un programma di base per poi cavalcare l’onda dell’imprevisto fino a sera per riuscire ad incastrare tutto e portare a casa le riprese! La caratteristica fondamentale quando lavoriamo è la capacità di adattamento, essere sempre pronti a partire e a riorganizzare tutto in poco tempo sfruttando al meglio la giornata, possibilmente ricordandoci di mangiare un boccone lungo la via!

Che ruolo avete e come i vostri ruoli influenzano le vostre attività?

Di base Luca si occupa della scelta dei soggetti e della parte di arrampicata, mentre Federico si occupa della parte tecnica, dalle riprese alla regia, ma ogni dettaglio viene deciso insieme, dalla scelta del tipo di narrazione alla musica. Abbiamo inoltre la fortuna di collaborare con Francesco Paolo Bruno che ha composto per noi una incredibile colonna sonora che accompagna le immagini alla perfezione e che ci ha facilitato davvero molto il lavoro in fase di montaggio: avere musica originale dedicata è sicuramente un valore aggiunto a cui teniamo molto. 

Come da programma… Progetti futuri?

Abbiamo ancora molti progetti ed idee che vogliamo sviluppare, alcune sono in lavorazione proprio in questo momento e speriamo di poterle fare uscire presto. Tra questi ci sarà una nuova serie che ci vedrà andare a caccia di linee nuove e particolari assieme a Luca, con le riprese di Federico e nuove collaborazioni sparse per l’Italia in perfetto stile Sundays!

Nell’attesa dei nuovi succulenti progetti, non ci resta che gustarci la storia dietro Spirit Walker!

Fonte e cortesia foto Sundays  

Alessandro Palma 

Condividi: