BIRTHDAY CRACK, 200 M, M5+, WI5 - Up-Climbing

BIRTHDAY CRACK, 200 M, M5+, WI5

Una suggestiva linea di ghiaccio e misto in Vallunga

Daniel Ladurner presenta Birthday Crack, una nuova suggestiva linea di ghiaccio e misto aperta in Vallunga con Mathieu Maynadier e Francesco Favilli.

Daniel commenta:

Questo sorprendente diedro-camino ha attirato spesso la mia attenzione, ma di solito era privo di ghiaccio, quindi non sono mai riuscito ad esplorarlo. Tuttavia, quando Mathieu lo ha sorvolato con il suo parapendio e ha avuto una buona visuale del profondo diedro, ha notato che c’era ghiaccio al suo interno. Quindi sapevamo che dovevamo scalare questa linea. Non abbiamo trovato tracce di passaggio sul posto e anche dopo una ricerca non sono riuscito a trovare informazioni relative ad ascensioni precedenti.

Vallunga/Langental, Dolomiti (Trentino-Alto Adige, IT)
Versante nord-est
Birthday Crack
Francesco Favilli, Daniel Ladurner, Mathieu Maynadier, 5 gennaio 2024
200 m, M5+, WI5

Tracciato. Foto Daniel Ladurner

Materiale. Classico da ghiaccio e misto, mezze corde da 60 m, serie di friend (fino a 4 BD), chiodi e martello, chiodi da ghiaccio, attrezzatura per abalakov.

Accesso. Da Selva di Val Gardena/Wolkenstein (Val Gardena, BZ) percorrere la Vallunga/Langental seguendo il percorso d’avvicinamento di Zauberflöte. Birthday Crack si svolge in un suggestivo diedro-camino circa 100 m prima della Gola del Petirosso e 500 m prima di Flauto Magico, sempre sulla stessa parete, situata sulla destra orografica della valle lungo un vallone secondario ed esposta a nord-est.

Relazione.

L1: risalire l’evidente diedro-camino, sosta su mugo, M5+, 35 m;

L2: seguire il nevaio e sostare in una nicchia a sinistra con 1 chiodo. 25 m;

L3: dalla sosta salire su ghiaccio delicato, poi affrontare un breve passaggio su roccia. M5+, WI5, 30 m;

L4: seguire il canale superando facili muretti su ghiaccio sempre più spesso. Sosta a sinistra su chiodi presso una cengia, WI4, 55 m;

L5: affrontare il profondo diedro-camino, uscirne attraverso un buco, continuare con breve arrampicata in opposizione fino alla sosta su albero. WI5, 55 m.

Discesa. In corda doppia lungo il percorso (abalakov e alberi).

I chiodi utilizzati lungo la via sono stati forniti da AVS-Alpinfonds

Foto Daniel Ladurner.

Nota: l’arrampicata e l’alpinismo sono attività potenzialmente pericolose, che devono essere affrontate con esperienza e consapevolezza. L’uso delle informazioni qui riportate si fa a proprio rischio.
Condividi: