Elisabeth Revol, sull’Everest con l’ossigeno - Up-Climbing

Elisabeth Revol, sull’Everest con l’ossigeno

Elisabeth Revol ha scalato l’Everest utilizzando ossigeno supplementare: lo sponsor Valandre ha rettificato le informazioni riguardo all’ultima impresa dell’alpinista francese.

Elisabeth ha realizzato la traversata Everest-Lhotse alla fine del mese di maggio scorso, in un periodo di sovraffollamento che per alcuni è stato fatale. «Elisabeth aveva la possibilità di rinunciare al suo tentativo, o di utilizzare un po’ d’ossigeno supplementare per precauzione» afferma lo sponsor. «Apprezziamo la capacità di giudizio della quale ha dato prova in quanto atleta esperta e rispettiamo la sua scelta».

Decade quindi l’ipotesi di record per Elisabeth che, rinunciando all’ossigeno, sarebbe diventata la prima donna francese e la nona donna in assoluto a raggiungere la cima. Niente record ma grande soddisfazione personale per la realizzazione di quello che, per l’alpinista francese, era un sogno d’infanzia. Un indiscutibile segnale di ripresa fisica e psicologica dopo il dramma vissuto al Nanga Parbat.

Fonte: www.montagnes-magazine.com e Valandre.

Condividi: