Ironknight DTS - Up-Climbing

Ironknight DTS

Il 22 novembre 2019 Darek „Łysy” Sokołowski ha ripetuto in stile DTS la via di drytooling più difficile della Svizzera: Ironknight a Eptingen.

Si tratta di una combinazione delle vie Dark Knight D12 e Ironman D14+, salita per la prima volta da Jonas Allemann nel 2015 e gradata, utilizzando tecnica dello yaniro, D14+/15-. Successivamente Ironknight è stata ripetuta dallo Svizzero Dani Arnold nel 2017 ma la salita di Darek è la prima in stile DTS (Dry Tooling Style, ovvero no yaniro).

Secondo Darek Ironknight è molto più estetica di Ironman. Impone movimenti di singolare bellezza, ampi e dinamici, con allunghi su piccole tacche sfuggenti.

Per quanto riguarda il grado della via salita in DTS, Darek non si è pronunciato. Per farsi un’idea della difficoltà ricordiamo il “caso” di Ironman, la cui linea è in gran parte uguale. Si tratta di un D14+ di riferimento, aperto da Robert Jasper nel 2012, che finora conta soltanto due salite in stile DTS. Gaëtan Raymond l’ha ripetuta senza le figure “4” e “9” nel 2016, valutandola D15+. Quest’anno l’ha ripetuta anche lo stesso Darek. Considerando queste differenze di grado tra le salite in DTS e con lo yaniro è possibile supporre che una salita di Ironknight in DTS potrebbe aggirarsi intorno al D16 (?), l’attuale massimo mondiale. Darek Sokołowski ha già al suo attivo una via di questo grado: l’hanno scorso ha aperto Parallel World nella falesia Tomorrow’s World.

Una settimana dopo la salita di Darek, Filip Babicz si è recato a Eptingen per tentare una veloce ripetizione di Ironknight. Durante il suo primo tentativo uno dei buchi scavati sotto il tetto, nella parte comune di Ironman e Ironknight, si è completamente frantumato. Ora le vie in questione non sono fattibili. Filip dichiara di avere l’intenzione di tornare a breve nella falesia per sistemare la linea.

Testo di Filip Babicz.

Condividi: