Nuovo record di velocità ai vulcani Ilinizas - Up-Climbing

Nuovo record di velocità ai vulcani Ilinizas

Karl Egloff ha stabilito un nuovo record di velocità ai vulcani Ilinizas, in Ecuador.

Egloff, guida alpina e atleta noto a livello mondiale per le sue ascensioni in velocità, ha concatenato Iliniza Sur (5263 m) e Iliniza Norte (5116 m) il 23 marzo 2021.

L’atleta è partito alle ore 06:55 dal parcheggio “la Virgen”, situato a 3.950 m. Ha affrontato l’ascensione del Nevado Iliniza Sur, poi è sceso al colle che si trova tra le due montagne ed è salito sulla cima dell’Iliniza Norte. Infine è tornato al punto di partenza della traversata segnando un tempo totale di 2h56’41’’. In tutto ha bevuto due tazze d’acqua e mangiato una barretta e un po’ di marmellata di mela…

Il concatenamento dei due vulcani lungo il tracciato seguito da Egloff conta una distanza di 13 km e un dislivello di 1.600 m D+. Il tutto in alta quota, su terreno glaciale tormentato e ripido e roccia.

Il record precedente, 3h58’59’’, era detenuto da un’altra guida e atleta, Patricio Aguirre.

Con la conquista del nuovo record di velocità su questi due vulcani, Karl Egloff ha portato a termine metà del suo progetto di salita e discesa in velocità delle sei montagne principali dell’Ecuador.

Il suo prossimo obiettivo è il Cotopaxi (5897 m), il vulcano attivo più alto del mondo e la seconda montagna dell’Equador. Ma non solo: il sogno di Egloff resta sempre quello di un nuovo record sulle “7 Summits”. L’atleta spera di poter riprendere questo progetto già nel corso del 2021, se le condizioni della pandemia lo permetteranno.

Fonte: www.carreraspormontana.com.

Condividi: