Nuova capanna della Tour Rouge - Up-Climbing

Nuova capanna della Tour Rouge

C’è una nuova capanna ai piedi della Tour Rouge, sull’immenso versante Mer de Glace del Grépon (Envers des Aiguilles, Monte Bianco).

Lo storico bivacco, costruito nel 1930 e crollato nel 1973, sorgeva su un terrazzino nei pressi della via normale dell’Aiguille de la République e dell’itinerario classico “Grépon-Mer de Glace”. Quest’anno la piccola struttura in legno (8 posti) è stata ricostruita da Jean Sebastien Knoetzer (guida alpina e insegnante all’Ensa) e dalla sua squadra.

È stato inoltre attrezzato con doppia linea di corde fisse un nuovo itinerario d’accesso alla capanna che può essere utile quando l’accesso classico è impossibile a causa delle condizioni del ghiacciaio (terminali insuperabili). Questa variante d’accesso può essere utilizzata anche per accedere alle vie sopra citate quando il percorso normale è inaccessibile. È possibile scalare (6b max, assicurazione sugli ancoraggi delle corde e su friends/nuts) oppure tirare le corde. In questo caso è consigliabile portare jumar o simili.

Ulteriori informazioni e “topo” accesso: www.chamoniarde.com.

Condividi: