Rocher de la Brenva, 780 m, 5c - Up-Climbing

Rocher de la Brenva, 780 m, 5c

Le Guide Alpine Gianluca Marra e Massimo Datrino hanno aperto “Rocher de la Brenva”, una nuova via sui contrafforti rocciosi del bacino della Brenva (Monte Bianco).

Massimo Datrino commenta: «Sarà ancora un po’ sporca ma fa parte del gioco di un itinerario lungo e di stile alpino. Anche se ci sono i fix nei passaggi più importanti, bisogna avere un po’ di esperienza nella lettura della scalata».

 

Monte Bianco, contrafforti del bacino della Brenva (Valle d’Aosta)
Rocher de la Brenva
Gianluca Marra, Massimo Datrino, 3-25 giugno 2020
780 m, 11 L, 5c (5b obbl.)

 

Materiale: classico da roccia con due corde da 60 m e 10 rinvii. Soste e protezioni intermedie su fix inox 10 mm.

Accesso: da Entrèves (Courmayeur) percorrere la strada poderale che conduce in Val Veny. Lasciarla al primo ponticello e prendere il vecchio sentiero dei casolari della Brenva (stradina sterrata che porta anche all’inizio del sentiero per il Pavillon). Proseguire lungo il sentiero che conduce al Bivacco della Brenva. Dal sentiero entrare in un canale (ometti) e, dopo 100 m, individuare sulla sinistra una evidente placca-spigolo di colore giallo. Nome della via scritto all’attacco.

Relazione: vedere tracciato pubblicato sopra.

Discesa: in doppia lungo la via.

Fonte: pagina facebook guidemontblanc.

Condividi: