SYMPHONY, M7 WI5+, 170 m - Up-Climbing

SYMPHONY, M7 WI5+, 170 m

Nuova linea in Vallunga/Langental

Daniel Ladurner e Hannes Lemayr, di nuovo in Vallunga/Langental, hanno tracciato una linea di misto e ghiaccio battezzata Symphony.

Il nuovo percorso corre parallelo a Teufelsgeige (D. Ladurner, H. Lemayr, 8 dicembre 2018) e, negli anni favorevoli, rappresenta una valida alternativa ai classici itinerari adiacenti. Offre un’arrampicata mista non estremamente difficile su pilastri e diedri, su roccia prevalentemente buona. Il passaggio chiave consiste nel raggiungere la candela dell’ultimo tiro.

Daniel Ladurner racconta: «Ho scoperto questa linea con Hannes all’inizio della stagione, ma ci sono volute alcune settimane prima che trovassimo la motivazione per marciare con gli zaini pesanti verso l’attacco. Abbiamo aperto la maggior parte della via con chiodi e abbiamo utilizzato solo pochi spit».

Vallunga/Langental, Dolomiti (Trentino-Alto Adige, IT)
Versante nord
Symphony
Daniel Ladurner, Hannes Lemayr, 27 dicembre 2023
170 m, M7, WI5+

Tracciato, foto D. Ladurner

Materiale. Classico da ghiaccio e misto, mezze corde da 60 m, friend (fino a BD3, eventualmente anche 4), chiodi e martello, chiodi da ghiaccio. Attrezzatura per abalakov.

Accesso. Da Selva di Val Gardena/Wolkenstein (Val Gardena, BZ) percorrere la Vallunga/Langental seguendo il classico percorso d’avvicinamento a La Piovra e Teufelsgeige. L’attacco di Symphony si trova 20 m prima di Teufelsgeige presso un evidente pilastro.

Relazione.

L1: scalare il suggestivo pilastro e sostare su spuntone. M5+, 35 m;

L2: seguire un diedro fino un nevaio, poi girare a sinistra su una fessura orizzontale e raggiungere il ghiaccio. M6+, 60 m;

L3: dalla sosta salire sul ghiaccio a sinistra. Sosta sotto uno strapiombo, WI5+, M6, 25 m;

L4: breve sezione tecnica su misto per accedere alla candela. Continuare quindi su ghiaccio fino a una grande cengia. M7, WI5+, 50 m.

A seconda delle condizioni è possibile effettuare un’ulteriore lunghezza di corda sopra la cengia, WI4+, 50 m.

Discesa. In corda doppia lungo la via (abalakov e soste a spit).

Si ringrazia AVS-Alpinfonds per i materiali forniti.

In copertina: foto di Daniel Ladurner e Hannes Lemayr.

Nota: l’arrampicata e l’alpinismo sono attività potenzialmente pericolose, che devono essere affrontate con esperienza e consapevolezza. L’uso delle informazioni qui riportate si fa a proprio rischio.

 

Condividi: