LEO BOE SALE SEI 9A IN SPAGNA - Up-Climbing

LEO BOE SALE SEI 9A IN SPAGNA

BEL BOTTINO DI TIRI ESTREMI

Leo Ketil Boe lascia la Spagna con sei tiri di grado 9 in sacoccia.

Dalla Norvegia alla Spagna, Leo Ketil Boe si è concesso una lunga vacanza. Il giovane infatti ha speso parecchi mesi in terra iberica, deciso a innalzare il grado e verificare quanto sia lontano il limite. Oltre a cercare il limite, il norvegese classe 1999 ha scalato anche un sacco nelle classiche falesie, prediligendo quelle famose per la resistenza. Nei suoi mesi di permanenza in zona, ha collezionato la bellezza di ventitre tiri dall’8a al 9a, salendo ben sei 8c+ ed altri sei 9a.

Le danze si sono aperte a gennaio, con la salita di Joe Dan, il super classico di Santa Linya. Dopo il primo 8c+ nel 2020, il 9a è stato sicuramente una battaglia mentale davvero difficile per Leo, che ha insistito fino alla vittoria. Dopo questo primo sono arrivati, sempre a Santa Linya, altri quattro tiri sul grado:

Fuck the System 

Fabela pa la Enmienda ⁣⁣

Seleccio Natural ⁣⁣

La Novena Enmienda 

Dopo aver salito gran parte dei classici noni gradi di Santa Linya, Leo si è spostato a Perles, con un chiaro obiettivo in testa: Esclatamasters. Il famosissimo 9a, salito da poco da Angelika Rainer e Anna Liina Laitinen, ha respinto Leo fino all’ultimo giorno. Nonostante il cattivo tempo, con gran parte degli appigli bagnati, il norvegese ha intentato comunque la via, venendo premiato per la sua audacia e portandosi a casa il suo sesto 9a in appena quattro mesi.

Fonte e cortesia foto Leo Boe

Alessandro Palma

Condividi: